Nevrosi 2015

I disordini nevrotici (colloquialmente chiamati nevrosi sono diventati un punto frequente nei tempi moderni. Ne consegue a sua volta il nostro modo di pensare. Già viviamo in fretta e spesso ci manca tempo per le vacanze, il riposo e la rigenerazione. E quando riconoscere tali disordini uno accanto all'altro?

Hallu Forte3Hallu Forte3. Guarisci te stesso da haluks per sempre

sintomiI sintomi nervosi sono molto spesso accompagnati da sintomi somatici. Sono sempre mal di testa, mal di stomaco e dolori al cuore. Ci possono essere e mancanza di sentimento, sensazione irreale, palpitazioni cardiache e persino sintomi delicati di epilessia. Spesso, tali sintomi compaiono solo in situazioni stressanti. Molto spesso, tuttavia, i pazienti si rendono conto che le loro reazioni corporee non sono così significative. Tuttavia, è molto difficile sbarazzarsi di loro.

fobieI disturbi nevrotici di solito si mescolano con varie fobie. Il paziente ha paura di certe cose e il suo corpo reagisce in modo "diverso" e diverso. Questo è causato da un errore nella motivazione, dalle tendenze da prendere, da una diminuzione del benessere e da un costante senso di nervosismo. Dagli ultimi pazienti, si lamentano spesso di problemi di sonno e persino di insonnia.

fonte:

trattamentoIl modo migliore per trattare la nevrosi è la psicoterapia. È dato da un privato studio psichiatrico a Cracovia. Nel caso di disturbi nevrotici, la terapia "cognitivo-comportamentale" porta i migliori risultati. Grazie ad esso, puoi spezzare il "circolo vizioso". Il paziente, insieme allo psichiatra, analizza a sua volta altre forme di vita piena, durante le quali intendevo mostrare i sintomi della nevrosi. Grazie a ciò, il suo stress si abbassa e il paziente si prepara per questioni permanenti. In casi selezionati, il trattamento farmacologico è inoltre insostituibile. Tuttavia, i farmaci da soli non miglioreranno completamente le condizioni del paziente nel 100%. Solo la psicoterapia combinata con il trattamento farmacologico produrrà buoni risultati.