Bruciare calorie orologio

La fecondazione in vitro è una riproduzione e un trattamento sintomatico per l'infertilità. ART (Assisted Reproductive Technologies, o assistenza alla riproduzione, ha molti altri modi che vengono fatti a livello cellulare. Si lega a consumare nel momento in cui le nuove forme di azione falliscono.

I ricercatori definiscono la fertilizzazione in vitro in vitro (Fecondazione in vitro. È quindi un titolo latino. La ricerca differisce in due tipi. In vivo sono le transizioni che avvengono in condizioni di laboratorio nel corpo umano. Test in vitro al di fuori del corpo umano ("sul vetro".La fecondazione in vitro conta sull'introduzione di un ovulo da concimare al di fuori del corpo della donna. L'oggetto corrente esprime i suoi ormoni, che controllano il processo di ovulazione, e quindi recuperano le cellule uovo e le legano allo sperma (cellule riproduttive maschili. L'intero processo è fatto in condizioni di laboratorio. Nel momento in cui la cellula fecondata si impegna a dividere, l'embrione viene consegnato al sistema della donna in modo che possa unirsi alla sua attuazione (impianto nell'utero. Se riesce, nasce una gravidanza, che ora è naturalmente attiva.Nel metodo IVF-ET (classico, la fecondazione avviene spontaneamente su una padella aggiuntiva, sulla quale sono selezionati gli ovociti e lo sperma (50-100 mila. Si contattano l'un l'altro nel processo di 24 ore, dando diversi embrioni. Nell'ultimo argomento, vengono date condizioni appropriate a quelle che prevalgono nel corpo umano. Il metodo è estremamente abbondante e invasivo.Quali sono le indicazioni per la fecondazione in vitro? Inizialmente, questa tecnologia era per le donne con tube di Falloppio danneggiate. Attualmente, ci sono molti di questi comandi e contengono anche un fattore maschile. La fecondazione in vitro di solito si accumula da quattro fasi. Questa è la stimolazione ormonale delle ovaie (nel punto di produzione di più uova, la raccolta di cellule riproduttive maschili e femminili, la fecondazione in condizioni di laboratorio e l'impianto della partenza nel gruppo della madre.